Flash Alert

Gli aggiornamenti riguardo gli avvenimenti che incidono sul regolare andamento dei trasporti nel mondo.

Luogo
Data
  • Libia
    03/12/2018

    L'aeroporto di Mitiga ha avvertito, domenica, che molte compagnie aeree potrebbero stoppare le operazioni nei prossimi giorni, dopo il sit-in organizzato dall'Autorità dell'Aviazione Civile.
    I funzionari dell'Autorità per l'Aviazione Civile chiedono l'assestamento delle loro posizioni simili a quelle del controllo aereo, notando che il sit-in ha portato alla cessazione delle procedure di autorizzazione per piloti e membri dell'ospitalità aerea.
    Anche i voli charter e supplementari, così come i voli di manutenzione degli aeromobili e i lavori amministrativi per la manutenzione generale degli aeromobili, sono stati portati a terra.
    La direzione dell'aeroporto ha invitato i funzionari a prendere in considerazione la questione per evitare quello che viene chiamato "il disastro", che lascerà i passeggeri bloccati negli aeroporti all'estero.
    I dipendenti dell'Aviazione Civile di tutti gli aeroporti libici sono entrati in un sit-in aperto dalla scorsa settimana, chiedendo che le loro posizioni fossero risolte.

  • Regno Unito
    03/12/2018

    UPDATEIl servizio della compagnia ferroviaria ScotRail si è ritrovato nel caos questa mattina a causa dei tagli al personale che hanno impattato un numero alto di linee.
    Un numero di servizi in tutta la Scozia è stato colpito da un'interruzione a causa di questo problema e sono state incluse alcune delle linee più trafficate del paese: Glasgow, Edinburgo e il nord.

    02/12/2018 A causa di tagli al personale, i passeggeri ferroviari stanno affrontando interruzioni del servizio attraverso tutta la Scozia. Alcuni servizi sono stati cancellati e rimpiazzati con dei bus. Altri stanno operando un servizio ridotto, compiendo un numero limitato di fermate.
    Si consiglia ai passeggeri di verificare i propri itinerari prima di mettersi in viaggi dato che sono attese disfunzioni del servizio per tutto il giorno.

  • Cipro
    03/12/2018

    I bus dell'isola minacciano di scioperare lunedì 3 dicembre a Limassol, Larnaca e Paphos dove migliaia di passeggeri saranno costretti ad affrontare situazioni d disagio in caso la minaccia di sciopero diventasse azione reale.
    La compagnia di autobus greca Elem di Limassol, Zenon di Larnaca e Osypa di Paphos hanno confermato di essere pronte ad aderire allo sciopero di lunedì, mentre le 3 compagnie restanti - Osel in Nicosia, Osea nel distretto di Famagosta e Intercity nella parte turca di Cipro - hanno espresso la volontà, di prendere parte allo sciopero in base agli sviluppi che vi saranno.

  • Bulgaria, Ucraina
    03/12/2018

    Il vettore Bulgaria Air sospenderà i voli previsti il 16 dicembre da Sofia ad Odessa a causa delle tensioni militari in Ucraina.
    A seconda di come evolverà la situazione in Ucraina, dopo il 16 dicembre, il vettore deciderà se gli altri voli potranno continuare o meno ad essere previsti.

  • Argentina
    30/11/2018

    UPDATE Buenos Aires è per la gran parte bloccata, servizio di trasporto pubblico interrotto per il summit del G20; è in corso una manifestazione.

    29/11/2018 Iniziano a Buenos Aires le operazioni di sicurezza e le interruzioni dei trasporti in vista del summit del G20.

    21/11/2018 Il summit del G20 che si terrà il 30 novembre e l'1 dicembre causerà l'interruzione del traffico aereo, ferroviario e stradale a Buenos Aires.

  • Vietnam
    30/11/2018

    Diversi passeggeri lievemente feriti dopo che il volo VietJet partito da Ho Chi Min ha avuto un problema al carrello di atterraggio presso l'aeroporto Buon Ma Thuot.

  • Regno Unito
    30/11/2018

    UPDATE La Northern Rail annuncia interruzioni del servizio per lo sciopero di RMT, sindacato dei lavoratori del trasporto marittimo, ferroviario e stradale, previsto per l'1 dicembre.

    28/11/2018 La compagnia Northern Rail ridurrà di oltre la metà il suo servizio durante le domeniche di dicembre a causa degli scioperi.

  • Regno Unito
    30/11/2018

    UPDATETraffico aereo e ferroviario interrotto in tutta la regione a causa del ciclone Diana.

    29/11/2018Il ciclone Diana sta colpendo tutto il Regno Unito con raffiche da 120 km/h causando la chiusura delle strade nel paese.

    28/11/2018 Interrotto il traffico ferroviario, stradale e dei traghetti in Galles a causa del ciclone Diana.

  • Lituania
    30/11/2018

    La compagnia Small Planet è stata permanente sospesa dalla Autorità lituana dell'aviazione civile. Tutti i voli sono stati cancellati.

  • Isole Marianne Settentrionali
    29/11/2018

    Ripristino del servizio presso l'aeroporto Saipan dopo il tifone Yutu.

Data
Durata
  • 10/07/2017
    4h
    Italia-Personale navigante di cabina società easyJet  

    Sindacato coinvolto: FIT-CISL

  • 08/12/2018
    8,15,22 e 29 dicembre
    Regno Unito-Personale Northern Rail Londra  

    Sindacati coinvolti: RMT

  • 09/12/2018
    23h: dalle 03.00 del 9/12 alle 02.00 del 10/12
    Lombardia- Personale soc.Trenord  

    Sindacati coinvolti: CUB TRASPORTI

  • 10/12/2018
    8h
    Calabria-Personale RFI e Trenitalia Dipartimento Passeggeri Long Haul Reggio Calabria  

    Sindacati coinvolti: OSR FILT-CGIL, FIT-CIS, UILT-UIL, UGL-AF, ORSA

  • 16/12/2018
    8h
    Piemonte e Valle D'Aosta-Personale Trenitalia strutture DPR e DPLH Piemonte e Valle D'Aosta  

    Sindacati coinvolti: OSR ORSA FERROVIE + RSU

  • 16/12/2018
    8h dalle 09.01 alle 16.59
    Veneto-Personale Mobile Trenitalia Divisione Passeggeri  

    Sindacati coinvolti: OSR ORSA FERROVIE

  • 16/12/2018
    8 h
    Italia-Personale Trenitalia settore vendita ed assistenza  

    Sindacati coinvolti: ORSA FERROVIE

  • 16/12/2018
    4h dalle 11.00 alle 15.00
    Italia-Personale soc. Airport Handling negli Aeroporti Milano Malpensa e Linate  

    Sindacati coinvolti: OSR FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TA OSR CUB TRASPORTI

  • 16/12/2018
    4h
    Italia-Piloti Vueling Airlines  

    Sindacati coinvolti: ANPAC

  • 16/12/2018
    4h
    Italia-Personale Handling Aeroporto di Brindisi  

    Sindacati coinvolti:OSC FILT-CGIL